liberaMente

Icona

Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.

Connections

Se mi avessero detto qualche anno fa che la mia vita ora sarebbe stata così, avrei riso. Banalità. Senza ombra di dubbio. E’ quello che pensiamo tutti. Raramente possiamo raggiungere qualcosa che ci eravamo prefissati, il destino che avevamo disegnato, le persone che avevamo scelto. Eppure, non per questo è un male. Con i se e con i ma non si va molto lontano.
E neppure con un paio di stivali nuovi. Li abbiamo comprati sabato. Belli da morire, ma maledettamente nuovi..e visto che non sono famosa per un piedino da Cenerentola…credo che oggi lacrimerò sull’asfalto e i sanpietrini della capitale, sulle scale della facoltà, sulle spalle degli studenti. Ecco. Quella della studentessa è una dimensione in cui tornerei subito. Mi piace studiare, non me ne devo vergognare. Ma tanto continuo a farlo anche a due anni dalla mia “uscita” ufficiale dalla “scuola”. Mia sorella invece soffre da morire per lo sforzo che deve fare per conquistare un posto nella sua classe. Brutti voti, professori che “mihannopresodimira” e materie nuove con le quali misurarsi. O pesarsi. Dopo l’ennesimo chilo fatto fuori, testimone la bilancia, ieri mi sono beccata un cazziatone dalla mia signora madre. Inutile dire che sto bene e mi sento bene. Sabato mi porta di forza a fare le analisi. Ma io sabato c’ho ospiti! Come faccio a dire scusate ma dovete restare soli in casa perchè mia madre non può aspettare lunedì per bucarmi (che orrore) le vene? E poi sotto Natale, con la marea di regali che devo comprare. Per quelli si che dovrò svenarmi. Ma Natale altroconsumo? Che ne dite? Sarebbe più significativo e utile. Alle tasche. Lunedì al bar durante un corso ho chiesto un panino. Non ce ne sono, mi hanno risposto. E allora quello che vedo lì cos’è, ho chiesto io. Una tasca, mi hanno risposto. Ripiena. Alla faccia mia.   

Annunci

Archiviato in:cose da pazza, reflection

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: