liberaMente

Icona

Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.

Occhiaie…

…borse, pressione alta e tremolio costante…That’s my work folk!
E se penso per un momento a quello ho vissuto per la laurea, l’ansia per gli esami, le paure di non farcela…tutto si ridimensiona…come succede per gli amori…che apparte il primo, quello che non si scorda mai, il prossimo, quando ci dice fortuna, è sempre più bello e più forte del precedente…si…ma anche il più difficile. E più o meno questo sta succedendo a me con il lavoro…essendo rimasta nello stesso ambiente il contenuto non cambia…ma forma e scopo si.
Ecco…del contenuto sono fiera…a spaventarmi sono i contorni e il fine ultimo.
Incrocio le dita.
La vostra sempre più schizzata,
Patricia

Archiviato in:come si chiama?, Funghetti Allucinogeni, patricia, studio e lavoro

…e ora che si fa?!

Sola in ufficio (=zero controllo…e zero rompimentidipa***), un sole che illumina ogni cosa, musichetta blanda e tranquilla…ma come potrei riuscire a lavorare?
Sono sotto pressione per la consegna di un lavoro che mi sta portando via più tempo e più anima del previsto…e questo mi porta ad accusare il colpo, a sognare il lingua inglese, a voler andare a lavorare davvero nei campi…per questo sono sparita da tutto e da tutti…perchè ho bisogno, soprattutto in questo periodo della mia vita, di affrontare una cosa alla volta..e oggi ho deciso che affronto il sole.
Tiè.

Archiviato in:mondo, patricia, studio e lavoro

In sogno…

…tutto è possibile, anche quello che non penseresti di poter sognare mai. E lo vivi, al contrario come fosse tutto vero…tutto tangibile…con le mani…con il naso…con la bocca…con le orecchie e gli occhi tesi e lucidi…e con il cuore.
E mescolando odori, sapori e immagini…non sai più se stai sognando o se stai vivendo.
Se quello che senti è una proiezione della mente o un corpo vero che ti scivola tra le mani.
…e io stavolta provo lo stesso a non svegliarmi.

Non si sa mai.

Archiviato in:come si chiama?, dark side, Funghetti Allucinogeni, patricia

Strange days…

…è che non so davvero come definirli in un altro modo…questi giorni in cui tutto cambia…
Anche il tempo…
Cambia la consapevolezza, cambia la candela in gioco, cambiano gli umori…
Cambia la fortezza del mio debole…
E tutto repentinamente…
Io non so ancora se leggermi, in questa storia, come artefice o vittima del cambiamento…
Se subisco le conseguenze o se ingrano i meccanismi delle cause…
So solo che mi sembra giusto aspettare di fare il punto della situazione…
Di prendere atto, al momento di tirare le somme, del dare e dell’avere…
E questa volta non mi viene naturale canticchiare una canzone come al solito…

Archiviato in:amore, bilanci, dark side, delusione, Problemi

…ogni riferimento…

“Perché non ho saliva
Perché non ho robaccia
Perché non ho la polvere
Perché non ho quello che c’e’ nell’aria
Perché io sono aria
Lasciate che io vi tenti col mio magico potere:
sono una donna che grida
sono una donna di discorso
sono una donna di atmosfera
sono una donna sotto vuoto spinto
sono una donna di carne
sono una donna flessibile
sono una donna coi tacchi alti
sono una donna di stile alto
sono una donna automobile
sono una donna mobile
sono una donna elastica
sono una donna collana
sono una donna sciarpa di seta
sono una donna nonsoniente
sono una donna sotutto
sono una donna a giornata
sono una donna bambola
sono una donna sole
sono una donna tardo pomeriggio
sono una donna orologio
sono una donna vento
sono una donna bianca
sono una donna luce d’argento
sono una donna luce d’ambra
sono una donna luce di smeraldo
sono una donna conchiglia abalone
sono la donna abbandonata
sono la donna confusa, la babelica donna
la donna aborigena, la donna latitante
la donna assente
la donna trasparente
la donna assenzio
la donna assorbita, la donna tiranneggiata
la donna contemporanea, la donna beffarda
l’artista in sogno dentro la sua casa
sono la donna gadget
sono la donna Druido
sono la donna Ibo
sono la donna Yoruba
sono la donna vibrato
sono la donna ondeggiante
sono la donna sventrata
sono la donna con le ferite
sono la donna con le tibie
sono la donna che erode
sono la donna sospesa
sono la donna seducente
sono la donna architetto
sono la donna trota
sono la donna tungsteno
sono la donna con le chiavi
sono la donna con la colla
sono una donna che parla in fretta
acqua che pulisce
fiori che puliscono
acqua che pulisce al mio passaggio

Anne Waldman

Archiviato in:patricia, poesia

Ah che sarà, che sarà…




Elogio alla tristezza / 6

Originally uploaded by poluz.

Ieri è stata una giornata splendida…l’ho trascorsa al mare…al sole…all’ombra della tranquillità che per un po’ tutto possa andare bene…ma poi i giorni finiscono…ci sono partenze e ritorni…e le brutte giornate grigie come quella di oggi.
Oggi proprio non và….

Archiviato in:Uncategorized

Ho capito…

…che una casa è bella quando è piena…di calore generato da un flusso di energia che parte dagli sguardi e confluisce negli abbracci…di persone che condividono uno spazio, un pensiero, un amore, una passione, una risata…e anche una lacrima trattenuta…profumo di “bene”…pulito…quasi trasparente…

è bello guardarvi ridere,scherzare,scambiarvi pensieriviteopinioni,esserci…

bello.

Archiviato in:ciociaria, come si chiama?, felicità, friends, gioia, home sweet home, mondo, patricia

…tesoriiiiiii….sono tornataaaaaa….

Mi sento un po’ GecNicolson in Sciaining…ma sono tornata davvero ad essere presente…cioè, presente qui…perchè presente lo sono semrpe stata…anche troppo…e infatti la voglia di staccare la spina e di “sparire” è solo aumentata…
Sono stata bene…il corso in Toscana è terminato e le ragazze sono state davvero deliziose…spero che tra un cazzeggio e una lezione seria, sia rimasto loro qualcosa di buono e di utile…io ce l’ho messa davvero tutta…
Domani festeggio con tutti i miei amici…serata che promette bene…spero solo di non essere cacciata dal nuovo condominio…ancora è presto…
Tornata al lavoro, a Roma, a Frosinone, agli aperitivi con le persone che conosco, ai miei genitori, alle serate in casa…e probabilmente anche un po’ alla realtà…
Dovrò farci i conti con questa realtà.
Prima o poi.

Archiviato in:bilanci, ciociaria, friends, home sweet home, mondo, partenze e ritorni, patricia, studio e lavoro, toscana

…tanti auguri a me!!!!!!!!

Sole, mare…dolcini…prosecchino…vabbè…dai…finora va bene così!!!
Per oggi si lavora…e poi stasera chissà…
Sicuramente serata carina, ma….VENERDì….SPACCO TUTTOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!

Grazie ragazzi…intorno a mezzanotte le mie orecchie fischiavano e sentivo tante di quelle vocine….
Chissà chi era…

BACIIIIIIIIIIIIIIII

Archiviato in:Funghetti Allucinogeni, patricia

Coma…

Ore 00.30
Dai…andiamo a ballare!
No…
Dai…andiamo a ballare!
No…
Dai…andiamo a ballare!
Va bene…

Ore 04.00
Dai…andiamo a casa!
No…
Dai…andiamo a casa!
No…
Dai…andiamo a casa!
Va bene…

Archiviato in:cazzate, ciociaria, friends, Funghetti Allucinogeni, patricia

…mi sa che devo iniziare a crederci…

Pesci 

Il fisico molecolare Robert Bohannon ha scoperto un modo per rendere ancora più oscenamente goduriosa una ciambella fritta. Basta inserire nell’impasto un po’ di caffeina. Se i pasticceri adottassero questa innovazione, le ciambelle potrebbero non solo darci la solita carica di zuccheri, ma anche quella di due tazzine di caffè. A giudicare dai tuoi presagi astrali del momento, Pesci, direi che presto troverai un equivalente metaforico più sano di questa patologica meraviglia. In altre parole, intensificherai il godimento di un piacere già raffinato.

Archiviato in:annunci, cazzate, Funghetti Allucinogeni, patricia

Oggi…8 marzo…

Bhe………Auguri Donne!!!!

Archiviato in:mondo, patricia, Problemi, Skazzi, studio e lavoro

NotteBianca:GiornataNera=Rondine:Primavera

Da leggere “Una notte in bianco sta ad una giornata nera come la rondine sta alla Primavera”
E no! Io mi ci oppongo con tutte le mie forze, perchè mica è possibile!?
Bisogna assolutamente rivisitare e personalizzare le equazioni che sennò qua ci resto sotto al treno che passa…
SONO STUFAAAAAA!!!
Di litigare alle tre di notte senza avere la possibilità di sbattere una porta in faccia, volgio urlare occhi negli occhi la mia rabbia, voglio smetterla di fingere che vada tutto bene…perchè invece va tutto a rotoli…
E a me “mica me lo ha ordinato il dottore”* di stare così!!!!!
E se poi la notte passa così, e prosegue con incubi fino al risveglio…e no!
Mica posso permettermi di passare una giornata nera, con questo sole fuori!
Con questo sorriso che ho!
Con questa voglia di stare bene che mi scorre nel sangue!
Con tutto il bello che ho intorno!

fanculo la nottata e chi me l’ha mangiata!

*Gioia’s copyright(ndr)

Archiviato in:amore, bilanci, delusione, Funghetti Allucinogeni, gioia, patricia, Skazzi

La prossima volta…

…che qualcuno si lamenta del proprio lavoro…mi sente!!!
Certo amenochè…non faccia parte di questa particolare lista….allora chiuderei un occhio!

Archiviato in:annunci, Funghetti Allucinogeni, mondo, studio e lavoro

Aperta parentesi…

…oggi e si richiude domenica sera…quando dovrò tornare a Livorno per finire il corso…in questa settimana vorrei riposare per tutto lo stress che ho accumulato in questi giorni, ma credo che sarà pressochè impossibile visto la mole di impegni che mi sono presa…vedere le persone che non posso vedere quando sono fuori poi, dovrebbe essere un piacere, e invece rischio di farlo diventare un alvoro, per gli incastri a cui devo sottopormi ogni volta…
Qui la giornata fa un bel po’ cagare e non credo migliorerà…più tardi un bel thè caldo con un mio amico, poi penso di non mettere più piede fuori di casa vista la mia faccia di oggi…
Sono un po’ provata, lo ammetto…ed in realtà non sono la sola…è per questo che con GioiettaLaMiaMichetta stiamo cercando di programmare un bel viaggetto a Siviglia…con chi? E chi lo sa?!
Nico, certo.
Laura&Gaetano, certo.
La biondissimaSilvia, certo. 
E…?
E bho…macchennesò io di chi ci sarà con me/noi a Siviglia?!
Ma sennò…mi sà che a ‘sto giro…parto e non lo dico a nessuno!!!!
Ops…forse è tardi però…

Archiviato in:ciociaria, friends, gioia, partenze e ritorni, patricia, studio e lavoro